Passa ai contenuti principali

Storie di razzismo: Mathilde Edey Gamassou è Giovanna D'Arco

Le vittime sepolte in fretta e furia e le esistenze anonime confinate nel seminterrato del destino, le anime comparse delle sceneggiature ufficiali e tutti gli attori rigorosamente non protagonisti, rimasti fuori dai titoli di coda della storia che stiamo ancora scrivendo tutti insieme.
Tutti, in questa storia.
Tutti noi non siamo stati e non saremo mai dei colori.
Per nostra fortuna, eravamo e siamo ancora oggi molto di più.
Ma se è un colore tutto ciò che credi di essere.
Povero te, perché stai sprecando la sola vita che hai...

Leggi il resto

Commenti