Passa ai contenuti principali

Storie di razzismo: Trump e i cesso di paesi

Saltiamo quindi all’era moderna, agli arcinoti cessi in rame e porcellana, più o meno decorati a seconda dei gusti.
Gusti che portavano per esempio a farla all’aperto, per concimare il terreno, vedi la Danimarca.
Nel sedicesimo secolo si diffondono invece i cessi interrati, sempre all’esterno delle abitazioni e ancora per soddisfare l’esigenza di aiutare l’agricoltura.
Nondimeno, veniamo ora ai primi esemplari di cessi moderni, tazza con relativo sciacquone.
Essi si devono alla genialità dello scozzese Alexander Cumming nel 1775 per il design e tre anni più tardi per la realizzazione all’inglese Joseph Bramah, quest’ultimo considerato uno dei padri dell’ingegneria idraulica.

Leggi di più

Commenti